Come eseguire manualmente gli aggiornamenti di Windows

Come già detto in un altro articolo, abbiamo deciso di disabilitare gli aggiornamenti automatici su Windows Vista e Windows 7.

 

Per la sicurezza del proprio computer è importante che Windows sia aggiornato, e il più velocemente possibile. Come conseguenza di questo, però, è necessario che siate voi ad eseguire gli aggiornamenti di Windows.

 

Come fare?

 

Innanzitutto bisogna dire che comunque Windows vi avverte se ci sono aggiornamenti da fare: ve lo comunica attraverso una notifica simile a questa (ma nella lingua del vostro Windows):

Queste operazioni potrete eseguirle quando non avete la necessità di utilizzare il vostro computer per un po': a seconda del numero e della dimensione degli aggiornamenti potrebbero volerci qualche minuto o anche più di un'ora. Ovviamente più spesso aggiornate, meno tempo durerà l'aggiornamento.

 

Cliccate sulla notifica oppure sull'icona: apparirà la finestra del Pannello di Controllo dedicata agli aggiornamenti di Windows. Se questa notifica non comparisse, potete aprire la stessa finestra manualmente aprendo il menu Start, digitando "Update" e cliccando su "Windows Update".

 

Se c'è la necessità di eseguire gli aggiornamenti, in questa pagina potete appunto vedere il numero degli aggiornamenti, sia quelli importanti sia quelli facoltativi. 

 

Normalmente sono automaticamente selezionati tutti gli aggiornamenti importanti, e nessuno dei facoltativi. Spesso conviene installarli tutti. Nel dubbio, contattate VirtualMedia.

 

Cliccate su "Installa aggiornamenti" ed attendete la fine del processo. La sua durata dipende dal numero e dalla dimensione degli aggiornamenti. Una volta finita l'installazione, quasi sempre vi sarà richiesto di riavviare Windows per finalizzare gli aggiornamenti.

 

Salvate tutti i vostri file eventualmente aperti, chiudete tutti i programmi e riavviate appena potete. Ricordate che anche alcuni aggiornamenti possono essere eseguiti anche durante lo spegnimento e la riaccensione